Siti web per Condomini

La riforma del condominio, approvata a novembre 2012, tocca vari aspetti della vita di quella comunità fatta di persone che abitano nello stesso palazzo. Fra le molte novità, una riguarda il sito web condominiale.

Infatti, a maggioranza, l'assemblea potrà decidere di attivare un sito web del Condominio, per poter accedere in maniera diretta e trasparente ai documenti e rendiconti del condominio. Le spese per l'attivazione e la gestione del sito condominiale saranno a carico dei condòmini.

L'accesso dovrà essere individuale per ciascun condòmino e protetto da una password (meglio se su connessione sicura, dato che conterrà anche tutti i dati contabili: debiti e crediti di ciascun condòmino).

I condòmini potranno così avere accesso, in qualsiasi momento, ai rendiconti, bilanci, tabelle millesimali, regolamenti condominiali, verbali delle assemblee, preventivi, schede tecniche, fatture, nonché avere sempre a portata di mano recapiti utili di riferimento (per esempio delle società addette alla manutenzione dell'ascensore, della caldaia, ecc.).

Uno strumento utile anche per gli amministratori che potranno gestire al meglio la documentazione e i rapporti coi clienti.

Il sito web potrà anche essere utile per pubblicare avvisi e fare sondaggi fra i condòmini.

Grazie al sito internet, si potrà garantire trasparenza di gestione, coinvolgere e informare anche chi non ha potuto partecipare a un'assemblea.

Il sito web condominiale si rivela così uno strumento utilissimo tanto per gli amministratori quanto per i condòmini.

Contattateci per maggiori informazioni.